agitarsi fa bene alla salute.... con moderazione
 

Pubblicato il 23 novembre

Quando agitarsi fa bene alla salute

In base ad uno studio condotto nel Regno Unito, Charles Wallace del Financial Times conferma che “agitarsi fa bene” quando ci si trova alla propria scrivania, tanto che può prevenire gli attacchi di cuore, e afferma anche che questo è anche più efficace della monotona routine della palestra.

Una ricerca fatta di recente, suggerisce che compiere dei piccoli movimenti mentre si sta alla propria scrivania da lavoro, possono prevenire alcune malattie nei lavoratori sedentari.

agitarsi fa bene alla salute.... con moderazione

Per i lavoratori che passano tutto il giorno davanti a un computer su una scrivania tradizionale, è ben noto che i professionisti medici credono che stare seduti per troppe ore di seguito è un rischio per la salute simile a fumare un pacchetto di sigarette al giorno.

Anche se potrà sembrare assurdo, a quanto pare agitarsi fa bene alla salute!

Infatti, diversi studi hanno trovato che la posizione seduta aumenta il rischio di morte per qualsiasi causa, anche se si dispone di un programma abbastanza attivo di esercizio fisico, al di fuori dell’ufficio. Quindi la domanda è: che cosa si può fare?

Pochi hanno scrivanie che permettono di stare in piedi, una soluzione che sarebbe ideale per non restare seduti tutto il giorno senza poter prendere una pausa, tanto che in certi casi agitarsi fa bene alla salute. Per coloro che invece devono essere seduti, un’idea intrigante su un possibile rimedio è stata inclusa in uno studio recentemente pubblicato su The American Journal of Preventive Medicine. Questo studio ha interessato 12.778 donne nel Regno Unito, che sono state seguite per dodici anni.

Come da studi precedenti, è stato scoperto che il fatto di stare seduti è associato ad un aumento del 43% del rischio di morte per qualsiasi causa, indipendentemente dall’età. Ma c’era un misterioso gruppo che non è stata influenzato dal tempo trascorso sulle loro sedie: per quelle donne che sedevano tutto il giorno, ma erano anche molto inquiete, il rischio di morte in realtà è addirittura diminuito!

Sarà vero che agitarsi alla scrivania può effettivamente proteggere da attacchi di cuore, che non può fare l’attività in palestra? Il Dottor  Gareth Hagger-Johnson, del reparto di epidemiologia e salute pubblica alla UCL, ha riconosciuto che una limitazione dello studio è stato che esso dipendeva dal fatto che le donne si accorgessero e prendessero nota del tempo passato ad “agitarsi”. Il Dr Hagger-Johnson ha anche detto che i ricercatori hanno ora una “migliore misura oggettiva del termine agitarsi”.

Si scopre che in realtà la scienza ha già analizzato questa domanda: l’irrequietezza è considerata dagli scienziati come l’attività fisica non connessa con l’esercizio (in inglese, il mancato esercizio di attività termogenesi o NEAT). James Levine, uno specialista di obesità presso la Mayo Clinic di Rochester, Minnesota ha scritto diversi articoli sull’azione di “agitarsi”.

Dr Levine, autore di un recente libro sui pericoli della sedentarietà chiamata Get Up!, dice che gli studi dimostrano che le persone diventano irrequieti, perché in quei momenti il cervello sta dando segnali al corpo che deve muoversi. Quando le persone sono in un ambiente in cui si deve star fermi – come in un ufficio, “non si spostano, ma sono irrequiete.”

La scoperta chiave dello studio Regno Unito e gli altri è che i piccoli movimenti che non fanno parte di un esercizio fisico, possono essere una difesa per la salute degli impiegati sedentari.

Dr Levine ha suggerito anche di tenere dei piccoli pesi in mano alla propria scrivania e spostarli su e giù durante i tempi morti. Un’altra buona strategia è quella di mettere un puntino rosso sul vostro telefono fisso come promemoria per alzarsi un momento, ogni volta che si finisce una chiamata telefonica.

Un produttore della California sta pensando di aggiungere delle barre sotto i banchi delle scuole, consentendo agli studenti di muovere le gambe, mentre si ascolta la lezione seduti. Per i più avventurosi, alcuni produttori di attrezzature per il fitness stanno progettando dispositivi innovativi che assomigliano a pedali della bicicletta, che si adattano sotto la scrivania e permettono di muovere i piedi, anche stando seduti.

La tecnologia personale gli come orologi intelligenti Apple e Polar, permettono anche di ricordare che “è tempo di muoversi”, dopo un intervallo di posizione fissa. Per quelli di noi costretti a stare tutto il giorno, ora vi è finalmente la disponibilità di un modo, semplice ma efficace, per ridurre i danni causati dal nostro stile di vita sedentario: insomma, ogni tanto agitarsi fa bene alla salute.

Commenti

0 Commenti 0 Risposte dell'autore