Pubblicato il 10 febbraio

Assistenza software, il punto di forza di una ditta

Assistenza_softwareLa serietà e la capacità di una ditta la si denota principalmente dalla sua efficienza nel fornire un supporto, una assistenza. Un servizio che, per noi di Arkosoft, è divenuto basilare nelle logiche di mercato che si sono sviluppate negli ultimi periodi.

Se questo principio elementare è alla base dei normali rapporti tra chi vende e chi compra diventa ancora più importante quando si tratta di programmi per computer. Molti anni fa quando esisteva una concorrenza minore, l’aspetto della assistenza in generale veniva poco considerato, era visto come un qualcosa di marginale. Al massimo poteva essere considerato come una fonte di un possibile guadagno extra.

Oggi, invece, l’assistenza a 360° deve essere considerata una delle voci più importanti per un ditta. Quando si acquista un programma sia che si abbia una attività commerciale o si sia semplicemente un privato, uno degli aspetti che principalmente interessano è proprio quello del’assistenza, cioè la capacità di fornire un valido supporto nel caso in cui vi siano delle difficoltà, nell’ipotesi che possano insorgere delle problematiche. Quello che si deve ricordare è che non si sta vendendo un bene che può essere sempre facilmente ben compreso; alle volte può anche risultare di difficile comprensione nonostante si sia sviluppato un software dai contenuti e dalle forme accattivanti, di semplici applicazioni, che in linea teorica dovrebbero essere di utilizzo intuitivo.

L’utilizzatore finale il più delle volte potrebbe anche essere non un esperto in informatica, una persona che possa cogliere al volo tutti i dettagli e le particolarità del prodotto in questione. L’esperienza insegna che il più delle volte l’utilizzatore finale ha una “infarinatura” del prodotto, e alle volte questo crea più confusione che altro. Ecco perché una ditta che voglia differenziarsi da un’altra non deve essere esclusivamente in grado di offrire un buon software, ma deve puntare e garantire una valida assistenza, un aiuto nell’utilizzo del programma e non solo.

In termini molto semplici, una delle cose più stressanti che può capitare è proprio quella di avere acquistato un programma e scoprire che non funziona come ci si aspettava o che non si è in grado di farlo funzionare.

Ecco perché il fornire assistenza diventa un aspetto assolutamente basilare per una ditta dinamica e pronta a cogliere le esigenze di un mercato che è sempre più globale viene a richiedere. Se poi la problematica riguardante il mal funzionamento o altro riguarda una ditta questo aspetto assume contorni quasi drammatici. Una ditta ha bisogno non solo di sentirsi proposto il migliore prodotto, quello che quindi possa adattarsi al meglio alle proprie esigenze, ma vuole avere anche la garanzia di poter contare su una valida e pronta assistenza. Una ditta moderna e capace deve investire sull’aspetto della assistenza tanto se non di più di quanto fa per gli altri aspetti qualitativi.

L’assistenza non può e non deve essere considerata alla stregua di un optional, un qualcosa che viene proposto in più, ma deve essere parte integrante della vendita stessa.

Ma assistenza non significa esclusivamente un intervento da effettuare dopo la vendita. Infatti significa anche saper consigliare, indicare quale sia il migliore programma, quello che possa assolvere nella maniera migliore le esigenze del cliente. Alcune società reputano che questo aspetto sia solamente una perdita di tempo, uno spreco di soldi. E’ un errore gigantesco. Il cliente ha assoluta necessità di sentirsi non come un qualcuno a cui vendere a tutti i costi un programma, ma desidera sentirsi come persona che ha un problema e che cerca quindi un qualcuno che è esperto e che lo possa tranquillizzare fornendo tutto il supporto di cui ha bisogno.

Un cliente felice, un cliente soddisfatto è la migliore pubblicità che una ditta può avere.

Assistenza_software2Si possono spendere centinaia di migliaia di euro in fantastiche campagne pubblicitarie, ma senza poi essere in grado di fornire al cliente le corrette e doverose attenzioni significa gettare al vento i soldi. Un cliente che sa che può contare su una assistenza valida a sua volta diverrà non solo un cliente fisso, ma egli stesso diventerà il miglior testimonial del programma, in quanto consiglierà i propri amici e i propri conoscenti di appoggiarsi a quella ditta che è stata così gentile, disponibile ad aiutarlo a consigliarlo e che è stata in grado di fornirgli tutta l’assistenza possibile. Non è solamente una mera strategia di marketing, una operazione fine a se stessa. È invece il migliore biglietto da visita che un produttore e distributore di software possa offrire.

Se prima poteva forse vigere il concetto che l’importante era vendere a tutti i costi, oggi questa forma errata è stata ampiamente superata. Il cliente finale non vuole solamente un prodotto, ma giustamente si aspetta di ricevere anche una assistenza. Questo aspetto poi diviene ancor più marcato se chi produce e distribuisce programmi per computer non si chiama Microsoft. Anche se questi grandi nomi poi devono rispondere a logiche di mercato ancora più ferree, hanno anche però da tempo compreso che pur avendo un nome non possono limitarsi a questo e basta, ma devono avere nella loro catena anche il supporto. Perfino grandi case come ad esempio l’HP hanno sviluppato una rete di assistenza capillare, proprio per assolvere nella maniera migliore questo aspetto così importante.

Nel vendere un software si deve essere in grado, quindi, di supportare e assistere il cliente in tutte le fasi che partono dalla richiesta e non si concludono con la vendita, ma devono anche proseguire dopo. Assistenza non significa esclusivamente intervenire quando qualcosa non funziona, ma vuol dire anche essere sempre pronti a fornire ogni possibile aiuto, che poi si traduce in vendita di un prodotto, come per esempio un aggiornamento, un adeguamento del programma alle esigenze del cliente. Ecco che se il commesso vende una giacca, chi si occupa di software vende un programma, se il commesso propone una cravatta o una camicia, chi si occupa si software propone gli eventuali accessori, se il commesso offre lavori si sartoria, chi si occupa si software offre aggiornamenti e altro.

Ecco perchè siamo e saremo sempre pronti a risolvere ogni problema o rispondere a qualsiasi esigenza dei nostri clienti. Un cliente soddisfatto, non solo del software acquistato, ma anche dei rapporti instaurati con il produttore, è alla base di un business di successo.

Commenti

0 Commenti 0 Risposte dell'autore